Cronaca

Sospettato di aver rapinato minorenni: fermato dalla Polizia

Il 20enne è stato rintracciato mercoledì nell'area ex Enel di via Galvani, a Monza.

Sospettato di aver rapinato minorenni: fermato dalla Polizia
Cronaca 30 Aprile 2021 ore 15:36

Sospettato di aver rapinato minorenni: fermato dalla Polizia. L'uomo è stato rintracciato mercoledì, il 28 aprile 2021, nell'area ex Enel di via Galvani, a Monza.

Sospettato di aver rapinato minorenni

Ahmed M.A., 20enne di origini egiziane col permesso di soggiorno scaduto, è stato fermato mercoledì intorno alle 17.30 quando gli agenti della Questura di via Montevecchia lo hanno rintracciato all'interno del capannone abbandonato che un tempo ospitava l'Enel, struttura da tempo tenuta sotto controllo in seguito ai numerosi esposti presentati dai residenti.

Il 20enne si sarebbe reso responsabile di alcune rapine ai danni di minori. In particolare, da una precedente attività svolta dalla Polizia Ferroviaria, è emerso come il 14 aprile avrebbe perpetrato una rapina ai danni di due minorenni all'interno della stazione di Porta Garibaldi, a Milano, minacciandoli di spaccar loro la faccia e strattonandoli con violenza per potare loro via 100 euro.

La Polizia di Monza lo ha invece riconosciuto come autore di una rapina commessa il 24 aprile, a Monza, in via Arosio, sempre ai danni di un minore. Dalle descrizioni rese dalla parte offesa e dai filmati delle telecamere, gli agenti lo hanno ricollegato all'episodio. In quel caso si era fatto consegnare, con violenza e minacce, lo zaino e lo smartphone.

E' stato portato in carcere in attesa dell'udienza di convalida. La Polizia sta verificando i filmati relativi ad altre rapine simili per capire se possa essere lui l'autore.

 

 

 

Necrologie