Cronaca

Il sottopasso di via Rota a Monza ancora nel mirino dei vandali - FOTO

Svastiche, messaggi che incitano all'odio razziale e inquietanti simboli satanici

Il sottopasso di via Rota a Monza ancora nel mirino dei vandali - FOTO
Cronaca Monza, 23 Agosto 2017 ore 09:59

Il sottopasso di via Rota a Monza ancora nel mirino dei vandali - FOTO

Il sigillo di Satana

Che il sottopasso di via Rota sia costantemente preso di mira da graffitari è noto. Nelle settimane scorse, assieme al classico "ACAB", è apparso anche un inquietante sigillo di Satana. Il simbolo, dichiarano alcuni residenti, è stato realizzato nella notte di lunedì 7 agosto. Non un giorno scelto a caso: il lunedì, stando alle credenze, sarebbe il giorno preferito dal demonio.

I nuovi messaggi: svastiche e odio razziale

Recentemente sono apparsi altri messaggi, sempre realizzati con una bomboletta spray di colore nero. Il primo è un immediato rimando al sigillo: "W lucifero, guardate il simbolo più avanti".

sottopasso

In aggiunta all'acronimo di "All Cops Are Bastards" - messaggio che richiama l'odio di alcuni gruppi anarchici nei confronti delle Forze dell'ordine - sono apparsi una svastica e un messaggi espliciti di odio razziale.

sottopasso
Foto 1 di 2
sottopasso
Foto 2 di 2

Il più esplicito è di sicuro il seguente:

Da notare come l'autore - o l'autrice - ignori la differenza tra accento grave e accento acuto.

Seguici sui nostri canali
Necrologie