Trezzo sull'Adda

Spacciatore beccato con 45mila euro in contanti in casa

Un ventottenne di origini albanesi è stato arrestato a Trezzo sull’Adda dai Carabinieri.

Spacciatore beccato con 45mila euro in contanti in casa
Trezzo, 29 Luglio 2020 ore 12:57

Spacciatore in casa aveva 45mila euro in contanti. Un ventottenne di origini albanesi è stato arrestato a Trezzo sull’Adda dai Carabinieri.

In casa aveva 45mila euro in contanti

E’ stato colto in flagrante mentre vendeva un grammo di cocaina a un cliente. Dopodiché si è scoperto che nella sua abitazione aveva un vero e proprio tesoretto in contatti, con tutta probabilità riconducibile all’attività di spaccio. Alla fine è stato tratto in arresto un ventottenne di origini albanesi che è stato sorpreso giovedì in città da una pattuglia della locale stazione dei Carabinieri, proprio mentre era intento a vendere la droga a un cliente.

Il giovane, incensurato, è stato quindi perquisito (mentre l’altro è stato segnalato come da prassi all’autorità giudiziaria). A quel punto la perquisizione è proseguita nella sua abitazione dove sono stati trovati quarantacinquemila euro in contanti. I soldi sono quindi stati confiscati per essere messi a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre l’albanese si trova ora agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia