Cronaca

Spacciatore arrestato nel parco di Villa Sartirana

A Giussano nei guai un 19enne che cedeva una dose di marijuana, aveva addosso due grammi e duemila euro in contanti

Spacciatore arrestato nel parco di Villa Sartirana
Cronaca Caratese, 24 Ottobre 2018 ore 11:28

Spacciatore di marijuana arrestato dai Carabinieri nel parco comunale di Villa Sartirana di Giussano. Era un giovane di 19 anni che cedeva una dose a un senegalese di 30 anni.

Spacciatore di droga nel parco di Villa Sartirana

Martedì pomeriggio, verso le 15.30, arresto dei Carabinieri della stazione di Giussano nel parco comunale di Villa Sartirana. Sorpreso e bloccato un 19enne del posto mentre cede 0,5 grammi di marijuana a un operaio senegalese di 30 anni, già noto alle forze dell'ordine, in possesso di regolare permesso di soggiorno. Dieci euro il corrispettivo dello stupefacente, l'acquirente segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore.

Sequestrati marijuana e duemila euro

Il 19enne arrestato è celibe, incensurato e nullafacente. Addosso al giovane i militari dell'Arma hanno trovato quattro dosi, per un totale di due grammi, e poco più di duemila euro in contanti che gli investigatori ritengono il provento dell'illecita attività di spaccio. Inoltre un grinder, un trita marijuana ancora intriso di sostanza vegetale.

Mercoledì il processo per direttissima

Nella perquisizione nella casa del giovane a Giussano, nella quale risiede con i genitori, i Carabinieri non hanno trovato altra droga né materiale per il confezionamento.  Mercoledì mattina il processo per direttissima presso il Tribunale di Monza con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie