Cronaca
Fermato dalla Polizia

Spacciatore tenta la fuga con cocaina e hashish in tasca

Stava cedendo le sostanze nei pressi dei giardini di via Artigianelli, a Monza

Spacciatore tenta la fuga con cocaina e hashish in tasca
Cronaca Monza, 10 Novembre 2022 ore 08:18

Spacciatore tenta la fuga con cocaina e hashish in tasca. Fermato dagli agenti della Polizia di Stato.

Spacciatore tenta la fuga

Nella serata di martedì 8 novembre 2022, alle ore 22.25 circa, a Monza, nei pressi dei giardinetti di via Artigianelli, nell’ambito dei controlli disposti dalla Questura, una volante ha notato un uomo in atteggiamenti sospetti confabulare con una seconda persona, cedendogli poi degli involucri di colore bianco.

Inseguito dalla Polizia

Alla vista degli agenti, l'uomo è saltato in sella alla propria bicicletta allontanandosi in direzione della vicina via Cavallotti nella speranza di sfuggire ai controllo di Polizia. L'altro, invece, si è dato alla fuga in direzione opposta.

Il tentativo di liberarsi delle sostanze

I poliziotti si sono subito messi all'inseguimento dell'uomo in bicicletta, riuscendo a bloccarlo dopo pochi metri. Nel frattempo aveva gettato per terra gli involucri bianchi, immediatamente recuperati dagli agenti, i quali vista la flagranza di reato, hanno proceduto con la perquisizione personale.

Hashish e cocaina

All’interno della tasca destra del giubbotto è stato rinvenuto dell’hashish del peso complessivo di 4,11 grammi. Al termine del controllo il giovane è stato accompagnato negli uffici della Questura dove i poliziotti della Scientifica hanno effettuato l’esame preliminare  sulla sostanza di colore bianco suddivisa in due involucri termosaldati, del peso complessivo di 0,95 grammo, che ha dato esito positivo al reagentario della cocaina.

La denuncia e le verifiche

Sussistendo la flagranza di reato di illecita detenzione di sostanza stupefacente tipo cocaina e hashish finalizzata allo spaccio il 30enne cittadino nigeriano, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel contempo, il Questore della provincia di Monza e della Brianza ha immediatamente attivato l’Ufficio Immigrazione per l’adozione dei provvedimenti necessari a verificarne la permanenza sul territorio italiano.

Seguici sui nostri canali
Necrologie