Controlli a Sulbiate e Ornago

Spaccio di droga, 23enne finisce nei guai

I fatti venerdì 29 gennaio. Dopo l'udienza in Tribunale il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari. 

Spaccio di droga, 23enne finisce nei guai
Cronaca Vimercatese, 02 Febbraio 2021 ore 10:56

Detenzione ai fini di spaccio di droga, 23enne finisce nei guai. I fatti venerdì 29 gennaio. Dopo l’udienza in Tribunale il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Spaccio di droga, 23enne finisce nei guai

Nel pomeriggio di venerdì 29 gennaio il personale della Squadra Mobile – Sezione Narcotici e Falchi – ha proceduto all’arresto di un giovane 23enne italiano, resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di droga.

Nello specifico, intorno alle 15.30, il personale della locale Squadra mobile si è portato prima a Sulbiate e successivamente a Ornago, per dare esecuzione al decreto di perquisizione personale e locale, emesso dalla Procura di Monza.

Sequestrata droga e materiale per il confezionamento

Le perquisizioni hanno dato esito positivo in quando hanno portato al ritrovamento e al sequestro di 1150 grammi di marijuana e 1,16 grammi di hashish. Sono stati inoltre trovati e sequestrati due bilancini di precisione, una macchina termosaldatrice, una piastra per capelli utilizzata per la chiusura ermetica delle buste di cellophane usate per contenere la sostanza stupefacente. E ancora rotoli di cellophane trasparente, forbici, contenitori vari, buste per il confezionamento della droga e un telefono cellulare che ha permesso di acclarare come l’arrestato abbia posto in essere una cospicua attività illecita di spaccio di stupefacenti, continua e di tipo “professionale”.

A seguito dell’udienza di convalida presso il Tribunale di Monza il 23enne è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli