Spegni il cellulare, accendi la poesia!

E' l'iniziativa promossa dal liceo Marie Curie di Meda in occasione della giornata mondiale della poesia, che si terrà domani, 21 marzo 2019.

Spegni il cellulare, accendi la poesia!
Seregnese, 20 Marzo 2019 ore 18:34

Spegni il cellulare, accendi la poesia! E' l'iniziativa promossa dal liceo "Marie Curie" di Meda, condivisa in contemporanea con altri istituti della Brianza.

Spegni il cellulare

In occasione della "Giornata mondiale della poesia" promossa dall'Unesco, che si celebrerà domani, giovedì 21 marzo 2019, il liceo Marie Curie promuove una serie di iniziative, tra cui l'adesione libera e volontaria al progetto "Spegni il cellulare, accendi la poesia!": impegnarsi a lasciare a casa il cellulare il giorno 21 marzo o, almeno, impegnarsi a non accenderlo per l’intera mattinata, con l’invito a prelevare una poesia all’ingresso del plesso e a leggerla per iniziare bene la giornata.

Tante iniziative

Tante le iniziative che saranno proposte: dalle 8.05 nell’atrio dell’istituto verranno collocati un espositore e alcuni cesti, da cui gli studenti, il personale della scuola e i visitatori del liceo potranno prelevare liberamente le poesie offerte. Saranno poi organizzati i laboratori "Oggi i libri diventano versi": laboratori di scrittura poetica ludico-creativa di "Caviardage" (novità 2019) e di "Poesia dorsale" per le classi che vi hanno aderito, nelle rispettive aule e in biblioteca; infine "Poesia latina e QR code: lieto incontro primaverile": una speciale occasione per tutti di ascoltare imperdibili versi latini tramite un Qr code, progettato e realizzato dalla classe 4CS.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie