Cronaca

Stazione, Polizia locale cattura "topo"

Stazione, Polizia locale cattura "topo". A finire nei guai un peruviano che aveva rubato una bicicletta nell'area dello scalo ferroviario

Stazione, Polizia locale cattura "topo"
Cronaca Monza, 06 Ottobre 2018 ore 11:11

Stazione, Polizia locale cattura "topo". Non c'è solo il "topo"  d'auto o di appartamento, ma c'è anche il "topo" di biciclette.

Il fatto

E' accaduto ieri sera, venerdì attorno alle 18, durante il servizio di presidio alla stazione in via Arosio. A un certo punto, gli agenti del Comando di via Marsala sono stati avvicinati da due ragazzi che hanno raccontato di aver notato una persona che stava armeggiando sulla catena di una loro bicicletta lasciata alla velostazione di piazza Castello.

Topo...di biciclette

L'uomo, presa la bicicletta, si era diretto verso il binario due della stazione. I due agenti sono intervenuti immediatamente fermando il treno in partenza sul quale il ladro, di origine peruviana, era salito. Riconosciuto dai due ragazzi, il peruviano aveva con sé la bicicletta rubata e uno zaino. All'interno, gli agenti hanno rinvenuto il "casco" del ragazzo e la catena tagliata, oltre a tre tronchesi.

Fedina penale non immacolata

Identificato, in possesso di permesso di soggiorno, il peruviano, senza fissa dimora, con precedenti specifici, è stato denunciato a piede libero per furto aggravato. A suo carico anche il possesso ingiustificato di strumenti atti ad aprire o forzare serrature. La bicicletta e il casco sono stati restituiti al proprietario.

Zona critica

L'area della stazione si conferma ancora una volta una zona critica con la presenza di spacciatori, sbandati e ladri. Come già in altre occasioni proseguono i controlli e i presidi da parte della Polizia locale, ma anche da parte di carabinieri e Polizia di Stato, mentre l'Amministrazione comunale confida da tempo nell'arrivo dell'esercito.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie