In pieno centro a Lissone

Strisce blu: l’area pedonale invasa dalle automobili – FOTO

Le auto vengono parcheggiate "selvaggiamente" accanto all'ingresso della Prepositurale dei Santi Pietro e Paolo

Strisce blu: l’area pedonale invasa dalle automobili – FOTO
Cronaca Monza, 25 Dicembre 2020 ore 11:46

Agli automobilisti di Lissone le strisce blu proprio continuano a non piacere. Ed è bastata la riattivazione della sosta a pagamento, arrivata nelle scorse settimane con il passaggio della Lombardia in zona gialla, per scatenare la ricerca di un posteggio «in sosta libera» nel centro storico.

Strisce blu: tutti a caccia di un parcheggio

Come già segnalato più volte anche dalle colonne del nostro giornale, la prima area ad essere «invasa» è stata quella di piazza Giovanni XXIII, sul lato sinistro della Prepositurale. Tanto è bastato agli automobilisti per invadere letteralmente il piccolo lembo di piazza che, tecnicamente, dovrebbe essere pedonale ed a uso esclusivo dei mezzi della parrocchia o di accesso per chi deve utilizzare gli stalli per i disabili.

Ma, come al solito, decine e decine di automobilisti hanno optato per il parcheggio selvaggio pur di non lasciare il mezzo negli spazi a strisce blu. Una posizione dura, quella dei lissonesi, che non hanno nascosto la loro avversità (specie in questo particolare periodo di difficoltà) al nuovo piano della sosta.

La segnalazione

Sono stati i membri del comitato di quartiere del centro storico a segnalare, ancora una volta, l’episodio. All’ingresso della piazza, entrando da via Statuto, ci sono anche il cartello di divieto di accesso ad esclusione dei mezzi autorizzati e una sbarra che, però, è sempre alzata, permettendo quindi l’accesso e la sosta «libera» nell’area alla sinistra della Prepositurale.

Quella sbarra dovrebbe essere giù, invece è perennemente alzata – non si stanca di segnalare Alice Moioli, una delle referenti – Questo comunque è il risultato del ritorno dei parcheggi a pagamento nel centro storico.

Ma la questione della sosta non è l’unico problema di piazza Giovanni XXIII. Anche il traffico, aumentato dopo l’istituzione della Ztl da via Sant’Antonio negli anni scorsi, ha causato la manomissione della pavimentazione in mattonelle intorno al Duomo della città.

3 foto Sfoglia la gallery

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità