Comparsa nella notte

Coronavirus: scritte contro il lock down in Municipio e alla sede del Giornale di Vimercate

Una mano ignota ha colpito più volte.

Coronavirus: scritte contro il lock down in Municipio e alla sede del Giornale di Vimercate
Vimercatese, 27 Aprile 2020 ore 08:24

Comparse nella notte sul muro del Municipio di Vimercate, all’ingresso della sede del Giornale di Vimercate e sulla recinzione dell’ex oratorio femminile  scritta contro il lock down e la chiusura delle scuole italiane.

Una scritta contro il lock down

“Lock down e regime” , “Scuole aperte, ora”: queste la scritte realizzate con una bomboletta,  comparse questa mattina, lunedì,  all’ingresso del Municipio di Vimercate in piazza Unità d’Italia. Le scritta a caratteri cubitali verdi sono comparse a fianco del portone di ingresso a poche ore dal discorso del premier Giuseppe Conte che ha annunciato le nuove norme per contenere la diffusione del coronavirus.

La scritta all’ingresso della sede del Giornale

E una scritta a caratteri cubitali, questa volta arancione, è comparsa anche sulla parete della sede del Giornale di Vimercate, in via Cavour 59: “Lock down = regime”.

Una terza scritta anche sul muro dell’ex oratorio

Infine una terza scritta è stata segnalata sul muro dell’ex oratorio femminile di via Dozio, ora sede della scuola professionale Enaip.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia