Contagio

Suora positiva al Coronavirus: paura in parrocchia

Succede a Monza, a San Carlo, dove sono stati sanificati gli ambienti

Suora positiva al Coronavirus: paura in parrocchia
Monza, 06 Marzo 2020 ore 12:04

Suora positiva al Coronavirus: paura in parrocchia

Una delle suore ausiliarie che abitano presso parrocchia San Carlo, a Monza, è ricoverata in ospedale per una polmonite, risultando positiva al coronavirus. A farlo sapere è don Franco Carnevali, Responsabile della Comunità Pastorale Santissima Trinità d’Amore.

“Ovviamente la cosa ci preoccupa – ha spiegato don Carnevali – Siamo preoccupati sia per lei, che per il rischio di contagio, specie tra chi, a San Carlo, l’ha frequentata. È stata a letto per vari giorni, ma soprattutto le Ausiliarie, che le sono state vicine, sono a rischio e si sono poste in isolamento, così come concordato con le autorità sanitarie, con i superiori dell’Istituto e della Diocesi. Sono inoltre state avvisate le persone che sono venute in contatto con lei negli ultimi giorni”.

“Inoltre – precisa don Carnevali – dal giorno 24 febbraio, abbiamo sospeso tutte le attività in casa parrocchiale di San Carlo (riunione, doposcuola, scuola di italiano) e provveduto alla sanificazione degli ambienti. Sosteniamoci con la preghiera anche per vivere senza eccessiva dispersione questo momento certamente difficile”.

La notizia è arrivata a pochi minuti dall’annuncio di un vedanese contagiato.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia