Cronaca
Monza, allarme in chiesa

Svaligiata la cassaforte di tre parrocchie

Fingendo di prenotare un battesimo hanno portato via quasi 12mila euro

Svaligiata la cassaforte di tre parrocchie
Cronaca Monza, 24 Gennaio 2023 ore 16:13

Nello scorso fine settimana una coppia di truffatori seriali ha svaligiato la cassaforte delle parrocchie di San Fruttuoso, San Biagio e Regina Pacis di Monza.

Tre parrocchie svaligiate

Ha quasi dell’incredibile la vicenda che giovedì e venerdì scorsi ha visto protagoniste loro malgrado le parrocchie di San Fruttuoso, Regina Pacis e San Biagio, derubate di quasi 12mila euro da una coppia di astuti truffatori seriali.

Secondo la ricostruzione fornita dai tre parroci (don Eligio Ciapparella, monsigonr Umberto Oltolini e don Pierangelo Motta) e confermata dall'arciprete del Duomo monsignor Silvano Provasi, lo schema utilizzato dalla coppia, un uomo e una donna presumibilmente di nazionalità sudamericana, è stato in tutti i casi lo stesso.

Il finto battesimo, poi la cassaforte svuotata

Approfittando della momentanea mancanza dei sacerdoti, la donna si è recata infatti negli uffici parrocchiali distraendo i volontari e chiedendo di poter prenotare un battesimo per il proprio figlio, mentre il compagno ne ha approfittato per aprire le casseforti e rubare il denaro.

La coppia ha agito giovedì scorso 12 gennaio  a San Fruttuoso, e il giorno dopo a San Biagio e Regina Pacis.

Parrocchie in crisi per il caro energia

Speranzoso nella buona riuscita delle indagini è monsignor Oltolini che proprio ieri sera, 22 gennaio, nel corso della messa dal pulpito ha richiamato i fedeli alla generosità, ricordando le difficoltà della parrocchia (e di tutte le chiese in generale ndr) a far fronte al pagamento delle bollette per luce e riscaldamento in seguito al caro energia: "Questo furto aggrava la nostra situazione economica, speriamo che le Forze dell'Ordine trovino al più presto i due truffatori".

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie