Menu
Cerca
Fumata bianca

Svolta a Nova, l’uomo asserragliato in casa si è arreso

Il 55enne monzese si è consegnato alle Forze dell'Ordine dopo una giornata estenuante a Nova Milanese

Svolta a Nova, l’uomo asserragliato in casa si è arreso
Cronaca Desiano, 04 Maggio 2021 ore 22:18

Dopo una lunghissima e snervante giornata iniziata poco dopo le 10 è arrivata da Nova Milanese la notizia che tutti attendevano: l’uomo che si era asserragliato in casa armato di pistola si è arreso

La resa dell’uomo

La situazione si è sbloccata poco prima delle 19 quando l’opera del negoziatore, che da alcune ore era riuscito a entrare in casa stabilendo un contatto diretto con l’uomo, ha avuto successo: entrambi, infatti, sono usciti di casa e il 55enne monzese che da questa mattina si era asserragliato in casa è stato preso in custodia dalle Forze dell’Ordine

Solo allora si è dissolta una tensione che ha aleggiato in via Pellico e in tutta Nova Milanese da questa mattina quando un litigio familiare aveva preso una piega drammatica: l’uomo, un 55enne residente a Monza, si era recato a casa della compagna e qui aveva avuto un litigio con il cognato. Una lite degenerata nel momento in cui il 55enne ha estratto un’arma. Nella confusione di quegli istanti si era inizialmente temuto che l’uomo tenesse in ostaggio la moglie in casa, ma poi, invece, è emerso che moglie e figlia erano riuscite ad allontanarsi. Nel tentativo di spingere l’uomo a uscire di casa le Forze dell’Ordine giunte in massa avevano anche deciso di staccare la corrente, ma il 55enne aveva reagito violentemente, addirittura sparando tre colpi.

Era iniziata una lunga trattativa che fortunatamente si è conclusa nel migliore dei modi

9 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie