Taglio del nastro per il giardino dedicato a Falcone e Borsellino

Domani, sabato, la cerimonia pubblica nell'area verde che porterà i nomi dei due giudici uccisi dalla mafia

Taglio del nastro per il giardino dedicato a Falcone e Borsellino
23 Marzo 2018 ore 17:13

Taglio del nastro per il giardino dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Domani, sabato, la cerimonia pubblica nell’area verde che porterà i nomi dei due giudici uccisi dalla mafia nel 1992.

Un giardino per Falcone e Borsellino

Nella settimana in cui si è celebrata la Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie (che cade il 21 marzo), l’Amministrazione comunale di Sesto San Giovanni intitola i giardini di via Fratelli Bandiera, al Rondò, ai due magistrati che hanno lottato contro la criminalità organizzata a costo della vita. La cerimonia è in programma domani mattina, sabato 24 marzo, alle 10.30.

Taglio del nastro con amarezza

L’inaugurazione dei giardini Falcone e Borsellino arriva a pochi giorni di distanza dall’ufficializzazione della chiusura del presidio sestese di Libera.

Una serie di intitolazioni (anche parecchio discusse)

Quella di domani è l’ultima di una serie di intitolazioni di strade e aree verdi decise dall’Amministrazione comunale di Centrodestra guidata dal sindaco forzista Roberto Di Stefano: da via Anna Frank, a via Bettino Craxi, passando per il parco Gianfranco Miglio.

 

Necrologie