Cronaca
Arrestato

Tampona altre auto e la Polizia, notte di follia a Monza

Un uomo prima ha tamponato alcuni veicoli nella zona dell'ospedale San Gerardo, poi alcune volanti, ma è stato fermato

Tampona altre auto e la Polizia, notte di follia a Monza
Cronaca Monza, 05 Aprile 2022 ore 08:42

Prima ha tamponato, senza alcuna ragione, alcuni veicoli che si è trovato di fronte, poi, addirittura, due auto della Polizia che cercavano di fermarlo. E' stata una nottata agitata a Monza.

Automobilista "impazzito" colpisce anche la Polizia

Sono stati momenti di paura quelli vissuti ieri sera a Monza per il comportamento folle di un automobilista. Erano circa le 23.30 e l'uomo, alla guida di una Ford Fiesta rossa, stava percorrendo via Boito, nella zona dell'ospedale San Gerardo, quando si è fermato all'incrocio con via Pergolesi. E qui è iniziata la sua follia. L'automobilista, infatti, per cause tutte da chiarire, ha  iniziato a fare i lampeggianti e gesti poco educati nei confronti della coppia che si trovava sul veicolo che lo precedeva. Quando il conducente di quest'ultimo mezzo si è spostato a destra per non cercare guai, l'uomo ha proseguito nel suo intento toccando con la parte anteriore della sua auto la parte posteriore dell'altro. Quando è scattato il verde, i due mezzi sono partiti, l'uomo alla guida della Fiesta ha superato l'altro mezzo e si è fermato al successivo incrocio semaforico: e qui, quando l'altro l'ha raggiunto, ha messo la retromarcia per colpirlo di nuovo. Ma non solo, perché è sceso dall'auto come se volesse aggredire la giovane coppia. Ma il conducente è scappato a tutta velocità, dando l'allarme alla Polizia.

L'inseguimento

La Ford Fiesta ha proseguito la marcia lungo via Boito e cercato di speronare altri due automobilisti, fino a quando è stato intercettato dalla Polizia di Stato. A quel punto ha tentato la fuga lungo viale Cesare Battisti ma giunto al Rondò dei Pini si è trovato di fronte lo sbarramento di quattro auto della Polizia. Come se nulla fosse ne ha colpita una alla portiera posteriore, poi ha innescato la retromarcia per fuggire e ne ha colpita un'altra.

L’uomo, in evidente stato di ebrezza alcolica, è stato invitato a scendere dall’auto, ma ha reagito violentemente contro i poliziotti, colpendoli con calci e pugni, tanto da provocare ad uno di essi escoriazioni che hanno richiesto cure mediche.
A seguito dei rilievi del sinistro, l’uomo, cinquantunenne pluripregiudicato, è stato sottoposto a test alcolemico, che è risultato ben sopra al limite consentito dalla legge. Dopo il contestuale ritiro della patente di guida, è stato accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso. Arrestato, l'automobilista sarà processato per direttissima questa mattina.

Già avviato inoltre dalla Divisione Anticrimine della Questura il procedimento amministrativo per l’emissione della misura di prevenzione dell’Avviso Orale, volta a stimolare nell’uomo l’assunzione di uno stile di condotta rispettoso delle regole di civile convivenza nonché delle norme dell’ordinamento giuridico, riducendo il rischio che possa tornare a tenere comportamenti pericolosi come quelli descritti.

Monza Polizia di stato inseguimento auto danneggiata
Foto 1 di 3
Monza Polizia di stato inseguimento auto danneggiata
Foto 2 di 3
Monza Polizia di stato inseguimento auto danneggiata
Foto 3 di 3
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie