Cronaca
Soccorritori sul posto e carreggiata chiusa

Tamponamento a catena in Valassina: paura per una bimba di due anni

L'incidente si è verificato alle 11.15 all'altezza della rampa di uscita Lissone-Cascina Aliprandi.

Tamponamento a catena in Valassina: paura per una bimba di due anni
Cronaca Monza, 09 Giugno 2022 ore 13:59

Tamponamento a catena in Valassina: paura per una bimba di due anni. L'incidente si è verificato alle 11.15 di oggi, giovedì 9 giugno 2022, all'altezza della rampa di uscita Lissone-Cascina Aliprandi.

Tamponamento a catena

Nel sinistro sono rimasti coinvolti più veicoli. Secondo quanto ricostruito dalle Forze dell'ordine intervenute, un primo scontro si sarebbe verificato tra una Volkswagen e una Mini. Nel frattempo stava arrivando una Fiat Panda che per evitare la Mini avrebbe sterzato, ribaltandosi.

Sul posto si sono precipitati i soccorritori: un'ambulanza e un'atomedica in codice rosso, seguite dai Vigili del Fuoco di Lissone e dalla Polizia Stradale.

Paura per una bimba di due anni

Le condizioni delle quattro persone coinvolte, tra le quali anche una bimba di appena due anni, si sarebbero rivelate meno gravi rispetto a quanto si pensasse inizialmente, tanto che sono state trasportate in ospedale in codice verde.

2 foto Sfoglia la gallery

Strada chiusa

A causa dell'incidente Anas ha proceduto con la chiusura provvisoria della carreggiata in direzione nord della statale 36 "del Lago di Como e dello Spluga” in corrispondenza del km 18,200.

Sul posto sono presenti le squadre Anas e le Forze dell'Ordine per la gestione della viabilità e per consentire la riapertura del tratto nel più breve tempo possibile. Il traffico è deviato con uscita obbligatoria a Desio al km 17,900.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie