All'ex San Gerardo di Monza

Tamponi, lunghe code agli accessi e il traffico va in tilt

Gli incolonnamenti hanno raggiunto addirittura via Cavallotti, una delle principali arterie che portano da viale Lombardia verso il centro città

Tamponi, lunghe code agli accessi e il traffico va in tilt
Monza, 17 Ottobre 2020 ore 17:28

C’era da aspettarselo che, visto il continuo aumento dei tamponi al drive-in al vecchio ospedale San Gerardo di Monza, il traffico veicolare ne avrebbe risentito.

In coda per i tamponi, è caos

Se nei primi giorni bastavano pochi minuti – spesso tra i 5 e i 10 al massimo – per effettuare il tampone al drive-in allestito all’ex ospedale San Gerardo, ora ci possono volere anche ore. E il traffico, ovviamente, va in tilt.

Sono numerosissime le segnalazioni dei cittadini che sono costretti a lunghe code prima di poter accedere all’ingresso allestito in via Magenta. Code che si ripercuotono anche sulla viabilità locale della zona.

Inizialmente la colonna di auto arrivava fino all’incrocio con via Volturno poi, con il passare delle ore, l’incolonnamento ha raggiunto anche l’incrocio con via Cavallotti.

Una volta arrivata in via Cavallotti, però, si incrocia con il traffico che da viale Lombardia e dal quartiere Triante si dirige verso il centro, creando veri e propri ingorghi. Gli operatori sanitari, che tra l’altro vanno ringraziati per il grande lavoro di questi giorni, colpe non ne hanno.

Il numero dei soggetti che vengono sottoposti a tampone, ovviamente, è destinato a crescere anche in relazione agli episodi e ai singoli focolai che – ormai quotidianamente e attualmente siamo intorno ai 500 al giorno – si verificano in tutti i Comuni della Provincia.

2 foto Sfoglia la gallery

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia