Cronaca
Ennesimo raid nella notte

Tappeti elastici vandalizzati: i gestori esasperati alzano bandiera bianca

E' accaduto nei giardini del Nei, una delle zone critiche di Monza

Tappeti elastici vandalizzati: i gestori esasperati alzano bandiera bianca
Cronaca Monza, 29 Giugno 2022 ore 15:19

Tappeti elastici vandalizzati: i gestori esasperati alzano bandiera bianca e lasciano i giardini del Nei a Monza.

Tappeti elastici vandalizzati

Si tratta di uno degli innumerevoli atti vandalici che, ormai a cadenza periodica, si verificano all'interno dell'area verde adiacente l'edificio comunale. Qualche giorno fa un gruppo di ragazzi, armati di coltello, hanno tagliato il telo che copre la parte inferiore dei tappeti elastici che erano stati installati nel 2018 nell'ambito dei patti di cittadinanza.

"Situazione fuori controllo"

Un danno non da poco visto che, come ha fatto notare la responsabile del patto di cittadinanza, "solo il telo ci costa mille euro". Un episodio che non rappresenta altro che la punta dell'iceberg di una situazione fuori controllo. Tanto che, alla vigilia della scadenza del patto - prevista per domani 30 giugno 2022 - l'intenzione è quella di smontare tutto e di lasciare i giardinetti.

I gestori, esasperati, se ne vanno

"Purtroppo non ci sono le condizioni per proseguire - ha spiegato amareggiata - Non vale la pena chiedere un rinnovo. La situazione è fuori controllo. Ci sono orde di ragazzi che aspettano che chiudiamo la sera per scavalcare ed entrare. Oltre ai danni che provocano, per noi è un rischio anche dal punto di vista legale visto che se dovesse mai succedere loro qualcosa l'assicurazione di certo non mi coprirebbe e finirei nei guai. Siamo arrivati quattro anni fa con le migliori intenzioni. Purtroppo però non ci sono le condizioni per proseguire".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie