Cronaca
Tragedia sfiorata

Tenta di fuggire al controllo dei Carabinieri forzando le sbarre del passaggio a livello

Arrestato un 35enne: durante la fuga aveva lanciato dalla macchina una confezione di riso che in realtà conteneva un blocco di eroina

Tenta di fuggire al controllo dei Carabinieri forzando le sbarre del passaggio a livello
Cronaca Seregnese, 11 Febbraio 2022 ore 07:21

I Carabinieri della Radiomobile di Desio, hanno arrestato un 35enne di Bovisio Masciago, per resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tenta di fuggire al controllo dei Carabinieri forzando le sbarre del passaggio a livello

Erano le 23 circa quando i militari hanno notato un’auto sospetta che si aggirava per le vie di Cesano Maderno, con a bordo solo il conducente.

Alla richiesta di fermarsi per un controllo l'automobilista invece che accostare ha accelerato tentando di seminare la gazzella e nel frattempo lanciando dal finestrino una confezione di riso (che poi si scoprirà essere eroina).

Durante la fuga l’automobilista ha anche incontrato un passaggio a livello con le sbarre già abbassate, ma nonostante il rischio ha deciso di forzarlo: è sceso dalla macchina per attraversare il passaggio a livello a piedi e intanto l'auto, con il cambio automatico, ha continuato a marciare anche senza conducente danneggiando le sbarre.

Il fuggitivo non si è arreso, tentando dunque la fuga a piedi ma è stato definitivamente raggiunto e bloccato. I Carabinieri sono riusciti anche a recuperare la confezione di riso lanciata dall’uomo, e a scoprire che all’interno era nascosto un blocco di eroina di 500 grammi.

E’ così scattato l’arresto per l’uomo, tra l’altro già sottoposto all’affidamento in prova per una precedente condanna per traffico di stupefacenti. Il 35enne si trova ora ristretto in carcere a Monza in attesa di essere interrogato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie