Cronaca
Arcore

Tenta di rubare capi di abbigliamento in un supermarket, 36enne in manette

La donna, nel tentativo di dileguarsi, ha tentato anche di colpire la proprietaria del negozio con dei cocci di vetro

Tenta di rubare capi di abbigliamento in un supermarket, 36enne in manette
Cronaca Vimercatese, 04 Aprile 2022 ore 08:36

Non solo ha tentato di rubare capi di abbigliamento in un esercizio commerciale di Arcore ma ha anche rotto un bicchiere e minacciato la proprietaria del supermarket con i cocci di vetro.

Ha dell'incredibile quanto accaduto nei giorni scorsi ad Arcore, all'interno di un esercizio commerciale. I carabinieri, guidati dal luogotenente Luca Carboni,  hanno arrestato una donna di 36 anni in flagranza di reato per tentata rapina.

Ladra sorpresa dalla proprietaria

La ladra è stata sorpresa dalla proprietaria dell'attività commerciale mentre prelevava capi d'abbigliamento dagli scaffali tentando di rimuovere le placche antitaccheggio per non essere scoperta.

Nel tentativo di dileguarsi con la merce rubata (nascosta nella borsetta) la 36enne ha afferrato un bicchiere per colpire la proprietaria. Successivamente lo ha lanciato sul pavimento e con i cocci di vetro in mano ha minacciato la titolare del supermarket al fine di poter fuggire in maniera indisturbata.

L'intervento dei carabinieri di Arcore

Tra la ladra e la proprietaria è nata una collutazione che è stata prontamente interrotta da una pattuglia della stazione dei carabinieri di Arcore che ha bloccato la 36enne e l'ha disarmata. Quest'ultima ha poi consegnato ai carabinieri una borsa contenente merce rubata per circa 60 euro.

La 36enne è stata arrestata ed ora si trova nel carcere milanese di San Vittore.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie