E' accaduto a Lissone

Tenta il suicidio facendosi esplodere nel furgone – FOTO

Una donna di 31 anni è riuscita a salvarsi dalle fiamme che lei stessa aveva scatenato all'interno del mezzo in viale Valassina

Tenta il suicidio facendosi esplodere nel furgone – FOTO
Monza, 03 Ottobre 2020 ore 17:23

Ha tentato il suicidio facendo esplodere il mezzo nel quale si trovava. Una donna è stata salvata questo pomeriggio mentre ha tentato l’estremo gesto a Lissone.

Tenta il suicidio, salvata

Questo pomeriggio, intorno alle 15.30, alcune squadre del Comando dei Vigili del fuoco di Monza e Brianza sono intervenute in viale Valassina per soccorrere una giovane donna di 31 anni.

La 31enne, già in cura psichiatrica, avrebbe infatti tentato di togliersi la vita innescando una bombola di gas gpl all’interno del proprio furgone mentre si trovava in un vicolo a fondo chiuso al termine di viale Valassina in frazione Aliprandi.

Dopo aver acceso il fuoco la ragazza è riuscita comunque a salvarsi uscendo rapidamente dal finestrino. Immediata è stata la telefonata al 112 che ha inviato sul posto, allertata in codice giallo, un’ambulanza della Croce Bianca di Biassono e due squadre dei Vigili del fuoco dei distaccamenti di Lissone e Desio.

In viale Valassina, l’arteria che corre a margine della Statale 36 in direzione Nord, sono arrivati anche gli agenti della Polizia locale e della Polizia di Stato di Monza. La donna è stata accompagnata per le medicazioni e per ulteriori accertamenti in codice giallo all’ospedale San Gerardo di Monza.

Niente da fare, invece per il furgoncino, che è andato a fuoco e di cui è rimasta solamente la carcassa.

4 foto Sfoglia la gallery

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia