Tenta di imbrogliare al test della patente: denunciato per truffa

Il 27enne è stato poi trasportato in ospedale dove i medici gli hanno estratto l'auricolare

Tenta di imbrogliare al test della patente: denunciato per truffa
08 Novembre 2017 ore 14:01

Tenta di imbrogliare all’esame della patente. E, quando sta per essere scoperto, cerca di nascondere l’auricolare che aveva nell’orecchio facendoselo scivolare talmente in fondo da dover poi essere portato in ospedale.

I fatti ieri in Motorizzazione

I fatti si sono svolti ieri, martedì, verso mezzogiorno alla Motorizzazione di via Bramante da Urbino, a Monza. Protagonista della tentata truffa, S.F.K.H., un egiziano di 27 anni ora indagato a piede libero.

Era in corso il quiz per il conseguimento della patente di guida di categoria B, quando l’esaminatore ha notato qualcosa di strano. Uno dei candidati sembrava nascondere qualcosa sotto la camicia.

L’esaminatore si è quindi avvicinato e gli ha chiesto spiegazioni, avvertendolo anche che avrebbe richiesto l’intervento delle Forze dell’ordine per verificare cosa occultasse.

Sorpreso con lo smartphone

A quel punto lo straniero ha sfilato dalla camicia uno smartphone che era stato precedentemente attaccato con del nastro biadesivo, riponendolo nelle tasche dei pantaloni.

E’ stato quindi fatto allontanare dalla postazione in attesa dell’arrivo della Polizia di Stato. Al loro arrivo, gli agenti hanno appurato che effettivamente l’uomo nascondeva qualcosa. Sottoposto a perquisizione, hanno rinvenuto tutta una serie di strumenti che gli avrebbero permesso di superare l’esame indebitamente.

Il trasporto in ospedale

Oltre allo smartphone aveva un rooter wi-fi, un trasmettitore, nonché una camicia di una fantasia tale da confondere l’obiettivo della telecamera. A quel punto, però, si è reso necessario il trasporto al San Gerardo dove i medici gli hanno estratto l’auricolare.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia