Tentata rapina a negozio di scarpe a Seregno: 36enne fermato dai Carabinieri

Abbandonata la refurtiva, si era assicurato la fuga minacciando con un coltello il personale.

Tentata rapina a negozio di scarpe a Seregno: 36enne fermato dai Carabinieri
Seregnese, 04 Gennaio 2020 ore 09:35
Tentata rapina a negozio di scarpe. E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri al negozio “Pittarosso” di via Briantina a Seregno. Fermato un 36enne.

Tentata rapina a negozio di scarpe

Alle 20.45 di ieri, venerdì 3 gennaio, in via Dante, ad Albavilla (Como), i Carabinieri della stazione di Seregno insieme ai colleghi della sezione Radiomobile della Compagnia, hanno eseguito il fermo di indiziato di delitto per tentata rapina impropria nei confronti di L.C., 36enne nato a Cosenza e residente a Rende, ma di fatto domiciliato ad Albavilla, nel comasco.  L’indagato, armato di coltello, alle 18.40 aveva tentato il furto di tre paia di scarpe nel negozio “Pittarosso” di Seregno. Un tentativo sfociato in rapina impropria.

Furto sfociato in rapina impropria

Il malfattore, vistosi scoperto nel suo intento criminoso, dopo aver lasciato la refurtiva si era assicurato la fuga minacciando con un coltello di circa quindici centimetri il personale addetto alla vendita e si era poi dileguato a bordo dell’autovettura “Lancia Ypsilon” di proprietà della madre.
Le immediate indagini dei Carabinieri hanno portato alla rapida individuazione dell’uomo che, rintracciato nella sua abitazione di Albavilla, è stato trovato in possesso del coltello e dello zaino utilizzati per commettere la rapina. Per lui, celibe, nullafacente, e con numerosi precedenti per furto, rapina, ricettazione ed evasione, si sono aperte le porte del carcere di Monza.
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia