Tentato furto in via Annoni, ragazzina minorenne in carcere

Dall'esame auxologico sono così riusciti a risalire all'età dei due ragazzini, entrambi minorenni. Lei è finita in carcere

Tentato furto in via Annoni, ragazzina minorenne in carcere
Cronaca 21 Luglio 2017 ore 11:36

Tentato furto in via Annoni, i due fratelli hanno 13 e 15 anni

Tentato furto in via Annoni

Sono due minorenni di 13 e 15 anni, fratello e sorella, di origini croate i due ragazzini che ieri in mattinata hanno fatto irruzione in una villetta di via Annoni senza riuscire a rubare nulla. In concomitanza infatti sono arrivati gli agenti della Polizia locale che hanno bloccato i due con l’aiuto di un motociclista. I vigili, in perlustrazione in quella zona intorno alle 10.30 si sono accorti di alcune tegole rotte a terra proprio a ridosso del cancello dell’abitazione.

L’inseguimento

Insospettiti hanno perlustrato il perimetro della casa quando sul retro hanno visto due ragazzini che avevano appena scavalcato la cancellata e se la davano a gambe in due direzioni opposte. Gli agenti si sono divisi e sono riusciti a bloccare i due fuggitivi con la collaborazione di un motociclista che passava di li proprio in quel momento.

Perquisiti hanno all’interno della borsa della ragazza, oltre a un mazzo di chiavi, una grossa chiave inglese. Ritornati davanti all’abitazione e chiamato il proprietario gli agenti sono entrati e hanno subito individuato i segni del tentato scasso.

2 foto Sfoglia la gallery

L’esame auxologico per stabilire l’età

Una volta portati in comando i due giovani hanno letteralmente smesso di parlare. Ignari dell’età e delle generalità dei due ragazzi, gli agenti della locale sono stati costretti a trasportare in ospedale a Monza. Dall’esame auxologico sono così riusciti a risalire all’età dei giovani: il maschio 13enne e la femmina 15enne. Le impronte digitali hanno confermato che i due erano fratelli ed originari della Croazia.

La 15enne finisce in carcere

Il 13enne è stato trasferito, con la collaborazione dei servizi sociali di Monza, in una comunità di Milano. La sorella maggiore, con diversi precedenti per furto, è stata arrestata e si trova ora nel carcere minorile Beccaria di Milano. Dovrà rispondere di tentato furto aggravato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità