Il punto sui cantieri in paese

Terminati i lavori di riqualificazione di strade e scuole

In corso i lavori per la sistemazione del marciapiede a Velate

Terminati i lavori di riqualificazione di strade e scuole
Vimercatese, 17 Settembre 2020 ore 11:33

Terminati i lavori riguardanti il maxi cantiere che da fine agosto ha interessato marciapiedi e porzioni di strade in tutto il territorio di Usmate Velate.

Terminati lavori su maciapiedi e strade

Gli operai specializzati hanno portato a termine i lavori rimettendo a nuovo 1,5 chilometri di strada per un investimento complessivo di 250.000 euro.

“Abbiamo risolto alcuni dei punti di maggior criticità presenti sul nostro territorio – afferma Lisa Mandelli, Sindaco di Usmate Velate – Sappiamo bene che la tematica delle asfaltature è cruciale per la sicurezza degli automobilisti, dei motociclisti, dei pedoni e dei ciclisti, oltre a rappresentare un elemento di attenzione alla vivibilità del territorio. Per questo motivo, come Comune, stiamo già raccogliendo ulteriori segnalazioni pervenuteci dalla cittadinanza al fine di predisporre la pianificazione di nuovi interventi non appena avremo disponibilità di risorse”.

L’attenzione alla mobilità pedonale si sta concretizzando anche con la sistemazione a Velate dei marciapiedi di via Volta e via Manzoni: il cantiere è tuttora in corso e prevede la rimessa a nuovo del manto d’asfalto per un esborso complessivo di 50.000 euro.

I lavori alla scuola Casati in fase conclusiva

Alla Scuola Casati è in via di ultimazione il cantiere avviato in estate che prevede un generale intervento di efficientamento energetico con il rifacimento del tetto, il posizionamento dell’impianto fotovoltaico, la realizzazione del cappotto esterno, l’installazione di nuovi serramenti con oscuranti e il posizionamento delle termovalvole in tutte le aule. Da cronoprogramma, i lavori di maggior impatto sono terminati entro l’inizio delle lezioni del mese di settembre, mentre resta da ultimare la tinteggiatura su un lato della struttura e la posa dei pannelli fotovoltaici sul tetto della scuola.

È invece già nella piena disponibilità dell’Istituto Comprensivo “Lina Mandelli” il Palazzetto polifunzionale, interessato nel mese di luglio e agosto dal rifacimento del tetto. Per i due interventi, la spesa complessiva è stata di 700mila euro, in parte sostenuta grazie a finanziamenti ministeriali.

 

Verso la conclusione anche i lavori in biblioteca

Nel mese di luglio hanno anche preso il via i lavori di adeguamento alla Biblioteca Civica “Alda Merini”. Gli interventi, per la cui conclusione manca la realizzazione della scala anti-incendio esterna e alcuni dettagli nel piano superiore, hanno previsto l’adeguamento alla pratica anti- incendio all’interno della Biblioteca Civica, come previsto dalle norme dei Vigili del Fuoco. Grazie agli interventi eseguiti, è stato così possibile adeguare impianti, spazi e vie di fuga alla normativa in materia.

“L’attenzione verso il Patrimonio edilizio Comunale si conferma alta – conferma Mario Sacchi, assessore titolare della delega alla Gestione del patrimonio edilizio pubblico – è stata una estate di cantieri e di lavori, alcuni dei quali sono in dirittura d’arrivo proprio in queste settimane. Sono interventi che richiedono una lunga fase di progettazione, programmazione ed esecuzione, ma che restituiscono alla città beni più sicuri, più belli e più fruibili. Un’attenzione che proseguirà anche nel corso dei prossimi anni amministrativi”.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia