Covid-19

Test sierologici, uno su tre ha gli anticorpi

Nelle prossime settimane gli esami interesseranno anche gli operatori dei servizi di emergenza urgenza, come chiesto dal consigliere regionale della Lega Alessandro Corbetta.

Test sierologici, uno su tre ha gli anticorpi
Caratese, 23 Maggio 2020 ore 07:17

Test sierologici, uno su tre ha gli anticorpi. Nelle prossime settimane gli esami  interesseranno anche gli uomini delle Forze dell’Ordine e gli operatori dei servizi di emergenza urgenza, come chiesto dal consigliere regionale della Lega Alessandro Corbetta.

Test sierologici, uno su tre ha gli anticorpi

Sono 123.942 i test sierologici sinora effettuati da Regioni Lombardia, 42.681 a cittadini in quarantena fiduciaria e 81.261 al personale sanitario. “I prelievi proseguiranno senza sosta nelle prossime settimane, coinvolgendo anche le Forze dell’Ordine e gli operatori dei servizi di emergenza-urgenza” lo ha assicurato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

Accolta dunque la richiesta avanzata qualche giorno fa dal consigliere regionale brianzolo della Lega Alessandro Corbetta che si era fatto promotore presso la Giunta regionale lombarda della richiesta di estendere i test agli operatori del 118, di Croce Rossa e delle altre Croci che hanno operato con grande sforzo e fra mille preoccupazioni durante l’emergenza coronavirus.

Un cittadino su tre ha gli anticorpi

La media dei cittadini che hanno contratto il virus – ha spiegato  Gallera – e ha sviluppato quindi anticorpi neutralizzanti è pari al 34%, con punte del 58,3 nell’area di Bergamo e valori minimi del 18,4 nella zona di Milano”.

Gli esiti dei prelievi ematici effettuati sugli operatori sanitari – ha aggiunto Gallera – fornisce un valore medio di positività pari al 13,5%. Un dato che, secondo le analisi degli esperti, testimonia la correttezza nell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale da parte dei nostri medici e infermieri. La diffusione del virus, fra loro, ha seguito le dinamiche del proprio territorio di residenza”.

Come accennato, le analisi continueranno nelle prossime settimane ampliando la platea delle persone da sottoporre a prelievo. Ieri non  sono stati forniti i risultati dei test suddivisi per Ats; sono stati scorporati soltanto i dati di Milano, questi i risultati.

I dati di Milano

Soggetti in quarantena fiduciaria: testi effettuati: 14.352, positivi: 2.635 (18,4%); negativi 11.468 (79,9%); dubbi 249 (1,7%).

Operatori sanitari: testi effettuati: 31.966, positivi: 2.953 (9,2%); negativi 28.260 (88,4%); dubbi 753 (2,4%).

PRIMA MONZA

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia