Torna a Seregno Evgeny Konnov, vincitore del Concorso Pozzoli

Sarà protagonista di un concerto in programma domenica 1 marzo, alle ore 21, ne l’Auditorium di piazza Risorgimento.

Torna a Seregno Evgeny Konnov, vincitore del Concorso Pozzoli
Seregnese, 10 Febbraio 2020 ore 17:17

Dopo il brillante successo nella 31.esima edizione del Concorso Pianistico Internazionale Ettore Pozzoli, tenutosi lo scorso autunno, torna a Seregno il pianista uzbeko Evgeny Konnov, che sarà protagonista di un concerto in
programma domenica 1 marzo, alle ore 21, nell’Auditorium di piazza Risorgimento.  Il concerto è ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria attraverso il sito www.lauditorium.it.

Tante esibizioni in programma

Il programma del concerto propone musiche di Beethoven, Liszt, Stravinsky e Horovitz. L’evento rientra nel programma dei concerti che vengono offerti al vincitore del Concorso Pozzoli. Lunedì 17 febbraio Konnov si esibirà al Teatro degli Industri di Grosseto e lunedì 2 marzo sarò all’Auditorium “Casa dell’Economia” di Lecco.

Evgeny Konnov, chi è?

Nato nel 1992 a Chirchiq (Uzbekistan), Evgeny Konnov ha iniziato gli studi musicali a sei anni alla “Gnesina Music School” di Mosca, quindi ha continuato gli studi all’Accademia Tchaikovsky di Mosca. Quindi ha seguito corsi di
perfezionamento alla “Robert Schumann Hochschule” di Dusseldorf, al “Leopold Mozart Center” di Augsburg e alla “Piano Academy Neue Sterne” di Hannover. Attualmente è seguito da Jan Gottlieb Jiracek von Armin nell’Università Musicale e Artistica di Vienna.

Il premio nel 2019

Evgeny Konnov è stato il brillante ed apprezzato vincitore della trentunesima edizione del Concorso Pianistico Internazionale Ettore Pozzoli, celebratosi a Seregno nell’autunno del 2019. Konnov ha conquistato il consenso unanime di giuria e pubblico, in un’edizione caratterizzata da un livello tecnico dei partecipanti particolarmente elevato.

Una brillante carriera

Nel suo curriculum, oltre a quella del Concorso Pozzoli, figurano diverse affermazioni in importanti competizioni musicali: il “Concurso Internacional de Espana” di Madrid del 2017, la sessantaquattresima edizione del “Maria Canals Barcelona International Music Competition” (dove ha ricevuto anche un pubblico encomio), il Premio Internazionale “Città di Cantù” 2018 e, lo scorso anno, il Premio Internazionale “Alexander Scriabin” di Grosseto. Pochi giorni fa ha vinto il primo premio al Concorso Pianistico Internazionale UNISA di Pretoria (Sud Africa).
Ha suonato, tra gli altri, con l’Orchestra Filarmonica Mihail Jora di Bacau (Romania- Direttore Ovidiu Balan), con l’Orquesta Internacional Virtuosos de Madrid (dir. Marius Smollij), con la Jove Orquesta Nacional de Catalunya (dir. Manel Valdivieso), con l’Orquesta Sinfonica de Bilbao (dir.Miguel Hart Bedoya), con l’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto” e l’Orchestra “Antonio Vivaldi” di Morbegno (dir. Lorenzo Passerini).

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve