Tradizione estiva a Camparada con la sagra del Masciocco

Tanti eventi e ottimi piatti coi volontari

Tradizione estiva a Camparada con la sagra del Masciocco
Cronaca 10 Agosto 2017 ore 10:42

Ai blocchi di partenza

Una tradizione irrinunciabile

Tutto è ormai pronto per il grande ritorno della «Festa del Masciocco», una tradizione giunta quest’anno all’edizione numero trentotto. Un numero che rende bene l’idea del successo ormai indiscusso dell’iniziativa che deve il nome alla cascina che lo ospita.

Un programma ricco

Musica dal vivo, balli, danze, prelibate specialità gastronomiche, un esercito di volontari pronti a soddisfare ogni esigenza e, soprattutto, tanta voglia di stare insieme nelle calde serate agostiane. Sono questi i semplici ingredienti che rendono unica la «Sagra paesana del Masciocco».

Fine settimana da segnare in agenda

La kermesse prenderà il via sabato sera e continuerà fino a mercoledì 16 agosto. Ma prima un antipasto religioso con la messa di apertura della sagra che verrà celebrata venerdì sera, alle ore 21, nella chiesetta della corte.

I piatti della trazione

Durante i cinque giorni della sagra sarà possibile degustare tutti i principali piatti della tradizione brianzola, dalla cassoela alla trippa, con la possibilità di ballare con la musica dal vivo.
Il ricavato della sagra sarà devoluto in beneficenza.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità