Tragedia a Genova: la testimonianza del nostro collega – VIDEO

Il nostro redattore Omar Porro, nella serata di ieri, si trovava sul luogo del crollo

Monza, 14 Agosto 2018 ore 14:27

Sarebbero almeno una ventina le vittime, e il dato non è ancora stato confermato, della tragedia che si è consumata questa mattina a Genova. Poco prima di mezzogiorno, infatti, è crollato il Ponte Morandi.

Tragedia a Genova: un collega, ieri, sul posto

La fortissima bomba d’acqua che ha coinvolto questa notte Genova e tutta la riviera ligure avrebbe compromesso la struttura, che si trova nel quartiere Sampierdarena.

Nella serata di ieri il nostro giornalista Omar Porro, redattore del Giornale di Monza, si trovava su posto a bordo di un treno diretto da Milano a Genova Piazza Principe.

Questa notte sulla Liguria si è abbattuto un fortissimo temporale che è durato ininterrottamente fino all’alba di questa mattina. Proprio ieri sera sono passato sotto quel ponte e ora sono bloccato senza possibilitá di rientrare a Monza. L’intera linea ferroviaria, tagliata a metá dal crollo, è bloccata per permettere i lavori dei Vigili del fuoco e dei soccorritori.

Per il momento le tratte tra Milano e Genova sono completamente bloccate. Cosí come è bloccato il traffico del raccordo autostradale della A10.

Sul posto i Vigili del fuoco di Milano

Nel capoluogo ligure, proprio in questo momento, si stanno dirigendo anche i Vigili del fuoco del Nucleo Usar di Milano.

Inaugurato negli anni Sessanta

Il viadotto dell’autostrada A10, chiamato Ponte Morandi, attraversa il torrente Polcevera, a Genova tra i quartieri di Sampierdarena e Cornigliano.

Il ponte, progettato dall’ingegnere Riccardo Morandi, fu costruito tra il 1963 e il 1967.

Ha una lunghezza di 1 102 metri, un’altezza al piano stradale di 45 metri e 3 piloni in cemento armato che raggiungono i 90 metri di altezza.

Il ponte venne inaugurato il 4 settembre 1967.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia