L'uomo è stato arrestato

Tragedia nel milanese: uccide la moglie a coltellate dopo un litigio

I fatti si sono verificati questa mattina, sabato 19 giugno, in via Gran Paradiso ad Arese.

Tragedia nel milanese: uccide la moglie a coltellate dopo un litigio
Cronaca 19 Giugno 2021 ore 10:39

Tragedia ad Arese, dove un uomo di 41 anni è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Rho, con l'accusa di aver ucciso la moglie a coltellate.

Uccide la moglie a coltellate dopo un litigio

Come raccontano i nostri colleghi di PrimaMilanoOvest.it i fatti si sono verificati questa mattina, sabato 19 giugno, in via Gran Paradiso. I Carabinieri stanno effettuando i rilievi nell'appartamento del condominio dove risiede la coppia. Secondo una prima ricostruzione, durante un litigio, l'uomo, un messicano 41enne, ha colpito mortalmente con un coltello la moglie, connazionale di 48 anni.

41enne arrestato dai Carabinieri

L'uomo si era chiuso in bagno ma è stato arrestato dai Carabinieri. Sul posto anche la Sezione Investigazioni scientifiche del Nucleo investigativo di Milano.

Seguiranno aggiornamenti

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie