Tragedia sulla Cassanese a Segrate: la diciassettenne si è gettata dall’auto in corsa

Drammatico incidente sulla Cassanese: una diciassettenne è stata investita qualche minuto prima delle 18 di lunedì. Inutili i soccorsi, la ragazza è morta

Tragedia sulla Cassanese a Segrate: la diciassettenne si è gettata dall’auto in corsa
14 Febbraio 2017 ore 10:33

LA RICOSTRUZIONE DEGLI INQUIRENTI

L’ipotesi è quella del gesto volontario.

E’ questa la direzione che stanno seguendo gli inquirenti che indagano sulla morte della 17enne di Pozzuolo Martesana avvenuta lunedì, ieri, lungo la Cassanese. Mancavano pochi minuti alle 18 quando nel tratto segratese della provinciale si è consumata la tragedia. Secondo quanto appurato finora dagli inquirenti la ragazza, che si trovava a bordo di una Citrone Xsara guidata dal padre, si è slacciata la cintura di sicurezza e, aperta la portiera, si è lanciata dall’auto in corsa. Immediatamente il padre ha fermato l’auto ma nel frattempo la ragazza, finita sull’asfalto, è stata travolta da un autoarticolato che viaggiava nella stessa direzione dell’auto e che ha urtato la giovane con le ruote posteriori. Il camion non si è fermato e potrebbe anche non essersi accorto dell’accaduto.

Le Forze dell’ordine che indagano sull’accaduto, stanno cercando di rintracciare il camionista che si trovava alla guida dell’autoarticolato per avere un quadro della situazione.

Il padre, sotto shock per la tragedia, è stato portato all’ospedale Santa Maria delle Stelle di Melzo        

LA TRAGEDIA 

Tragedia sulla Cassanese, nel teritorio di Segrate: una diciassettenne ha perso la vita dopo essere stata investita Poco prima delle 18. 

Sul posto è giunta un’ambulanza della Croce Verde di Pioltello e un’automedica: i soccorritori hanno cercato disperatamente di salvarle la vita, ma non c’è stato nulla da fare.

Sulla Cassanese sono giunti anche i carabinieri della Compagnia di San Donato e gli agenti della Polizia Locale che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Il drammatico incidente è avvenuto qualche minuto prima delle 18: stando alle ricostruzioni fornite dal Comando di San Donato la ragazza, che viaggiava a bordo dell’auto guidata dal padre, si è slacciata la cintura di sicurezza, ha aperto la portiera e si è lanciata in strada. Nello stesso senso di marcia viaggiava un tir che L’ha travolta. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, che stanno ancora procedendo con le Indagini, l’autista dell’autoarticolato non si sarebbe accorto dell’accaduto e avrebbe proseguito la propria corsa.

Attualmente il cavalcavia è interdetto alla circolazione solo nella tratta che da Milano porta verso Pioltello.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia