Tragedia sulla linea ferroviaria Milano Monza

Un 38enne residente a Sesto è stato travolto dal treno. Si indaga per capire se si sia trattato di un suicidio

Tragedia sulla linea ferroviaria Milano Monza
20 Luglio 2017 ore 22:50

Tragedia sulla linea ferroviaria Milano Monza

Ultimissimi aggiornamenti

Ore 23.04 – L’uomo non si è buttato dal cavalcavia volontariamente come inizialmente ipotizzato. Le Forze dell’ordine hanno accertato che il giovane residente a Sesto San Giovanni ha volontariamente scavalcato la recinzione e si è diretto sui binari dove è stato travolto da un treno in transito verso Milano. Non è ancora stato possibile accertare se si sia trattato di un suicidio o di una disgrazia.

Il dramma

Tragedia sulla linea ferroviaria Milano Monza. Pochi minuti prima delle 22 un uomo di 38 anni la cui identità non è ancora nota è stato travolto da un treno in corsa.

Secono una primissima ricostruzione si era ipotizzato che l’uomo si fosse lanciato dal cavalcavia di via Breda e che poi fosse stato travolto da un treno diretto verso Milano.

Sul posto diversi mezzi dei Vigili del fuoco, dei Carabinieri, della Polizia locale e personale del 118. Ci sono volute diverse decine di minuti per individuare il cadavere. Al momento la linea ferroviaria è completamente bloccata in direzione Milano.

Tutti i particolari sul numero di Sesto Week in edicola sabato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia