Travolto dal treno a Parabiago: 15enne morto per un assurdo scherzo

Secondo il fratello maggiore, Abdul Essaidi sarebbe stato travolto mentre cercava di recuperare il suo accendino, lanciato sulla massicciata da un amico.

Travolto dal treno a Parabiago: 15enne morto per un assurdo scherzo
23 Novembre 2018 ore 12:01

Travolto dal treno a Parabiago: morto non per gioco, ma per un assurdo scherzo. Un amico avrebbe lanciato il suo accendino sui binari e lui, nel tentativo di recuperarlo, sarebbe stato investito dal treno.

Travolto dal treno a Parabiago: morto non per gioco, ma per un assurdo scherzo

Abdul Essaini, il 15enne travolto e ucciso da un treno martedì 21 novembre alla stazione di Parabiago,  sarebbe morto per recuperare un accendino. A raccontarlo è il fratello maggiore Anas, in un’intervista pubblicata su Settegiorni Legnano-Alto Milanese in edicola. “Uno dei ragazzi che si trovavano con lui gli ha preso l’accendino e l’ha lanciato tra i binari. Mio fratello è sceso sulla massicciata per recuperarlo. L’arrivo di un treno su un altro binario ha coperto il rumore di quello che giungeva alle sue spalle e quando Abdul se n’è accorto ormai era troppo tardi…”.

Massimo riserbo sulle indagini

Per il momento non è dato sapere se la ricostruzione di Anas (che sarebbe quella fornita agli inquirenti dagli amici del 15enne) sia confermata dalle indagini, condotte dalla Polfer e sulle quali vige il massimo riserbo. La Procura si Busto Arsizio ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU SETTEGIORNI.IT

LEGGI ANCHE:

Ragazzo travolto e ucciso da un treno a Parabiago

Ragazzo travolto dal treno, scuola Bernocchi in lutto NUOVO VIDEO

Ucciso dal treno, tutti in piazza per ricordare Abdul FOTO e VIDEO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia