Tre malviventi di Brugherio e Concorezzo tornano in carcere: ecco perché

Denunciato anche un 25enne romeno perché trovato in possesso di due coltellacci

Tre malviventi di Brugherio e Concorezzo tornano in carcere: ecco perché
31 Maggio 2017 ore 10:00

Tre malviventi di Brugherio e Concorezzo tornano in carcere: ecco perché

Tre arresti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Monza, in queste ultime ore.

Due a Brugherio

Due a Brugherio, protagonisti un 56enne che dall’affidamento in prova è passato al carcere dopo esser stato trovato a bordo di un’auto rubata e un 44enne romeno che è invece passato dai domiciliari alla cella per esser stato colto in flagrante ubriaco al volante.

Il terzo arresto a Concorezzo

Il terzo arresto a Concorezzo: passa anche lui dai domiciliari al carcere un 27enne reo d’aver fatto entrare in casa persone estranee al nucleo famigliare.

Denunciato infine un 25enne romeno perché trovato in possesso di due coltellacci.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia