Treni in ritardo: anche ad aprile scatta il bonus per “compensare” l’odissea dei pendolari…

Ecco le tratte che non hanno rispettato lo standard di affidabilità previsto dal Contratto di Servizio.

Treni in ritardo: anche ad aprile scatta il bonus per “compensare” l’odissea dei pendolari…
Caratese, 18 Marzo 2019 ore 17:31

Treni in ritardo: anche ad aprile scatta il bonus per “compensare” l’odissea dei pendolari. Nel mese di Gennaio 2019 infatti i treni di 11 direttrici del Servizio ferroviario regionale non hanno rispettato lo standard di affidabilità previsto dal Contratto di Servizio.

Gli abbonati di queste direttrici potranno pertanto acquistare l’abbonamento mensile di APRILE 2019 con lo sconto del 30% oppure, nel caso di abbonamenti annuali, potranno richiedere il Bonus alla scadenza della validità del proprio abbonamento.

Treni in ritardo: ecco chi riceve il bonus

Per quanto riguarda le linee più utilizzate dai pendolari brianzoli le tratte interessate sono la Chiasso-Como-Monza-Milano, la Seregno-Carnate e la Lecco – Carnate – Milano. Le tratte Lecco-Monza e Lecco-Milano non rientrano nel Bonus in quanto appartenenti alla direttrice Tirano-Sondrio-Lecco-Milano (Dir. 7), come specificato nelle Condizioni di Trasporto Trenord” specifica la società.

Ecco gli indici di affidabilità

 

Necrologie