Triuggio l’agente Tresca va in pensione

Oggi, mercoledì, ha salutato amici e colleghi con un rinfresco in sala consigliare.

Triuggio l’agente Tresca va in pensione
Caratese, 02 Maggio 2018 ore 15:46

Festeggiamenti a Triuggio, l’agente di Polizia locale Nicola Tresca va in pensione.

Il saluto ai colleghi

Emozione questa mattina (mercoledì) in Comune per il congedo del vigile Nicola che ha appeso la divisa al chiodo dopo 18 anni di servizio a Triuggio. Alle 13 tutti i colleghi si sono radunati in sala consigliare per il saluto ufficiale e per un rinfresco. Il poeta Alessandro Villa gli ha dedicato anche una poesia.

Il saluto di Nicola

“Mi sono sempre trovato bene con voi – ha affermato l’agente Tresca rivolgendosi ai colleghi – Sono contento di avervi conosciuto e mi dispiace lasciarvi. Ho sempre fatto il mio dovere con impegno e col massimo rispetto della persona che avevo davanti. Il lato bello di questo mestiere è il contatto con la gente”. Durante la sua carriera lavorativa Tresca ha salvato due persone colpite da un grave malore: il triuggese Filippo Colombo, soccorso col defibrillatore insieme al collega Gianluca Villa, e Bonanomi di Canonica insieme al comandante Giuseppe La Mendola.

Il pensiero del sindaco

“In questi anni Nicola ha dato un contributo importante al paese – ha dichiarato il primo cittadino, Pietro Cicardi – Non è semplice lavorare sul territorio ma lui ha saputo dare al suo lavoro un taglio umanizzato. E’ così che deve essere perché siamo in una casa comunale al servizio dei cittadini. Nicola è stato capace di creare un rapporto speciale con i cittadini e lo dimostrano i tantissimi commenti ricevuti su Facebook. Tanti auguri e complimenti!”.

Il servizio completo sul numero del Giornale in edicola Carate di martedì 8 maggio.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia