Lutto in paese

Triuggio perde l’amato presidente Zambelli

Colonna portante della banda Santa Cecilia e dei Combattenti e Reduci

Triuggio perde l’amato presidente Zambelli
Caratese, 16 Marzo 2020 ore 12:50

Triuggio perde l’amato presidente Vittorio Zambelli, mancato questa mattina, lunedì 16 marzo 2020.

Il presidente Zambelli

Classe 1922, Zambelli era un’istituzione in paese. Per anni è stato presidente del corpo musicale “Santa Cecilia” e presidente dei “Combattenti e Reduci”. Da qualche giorno era ricoverato in ospedale fino al decesso di questa mattina. Lascia due figli.

Il ricordo del Comune

Dalla pagina Facebook del Comune, “l’Amministrazione comunale esprime sentite condoglianze a nome suo e della cittadinanza per la morte (non collegata all’emergenza in atto) di Vittorio Zambelli, già presidente del corpo musicale Santa Cecilia e dell’associazione Combattenti e Reduci di Triuggio. Il presidente Zambelli aveva ricevuto anche l’onorificenza Comune di Triuggio nell’anno 2003, consegnata dal sindaco Rosanna Zolesi. Lo ricorderemo per il suo instancabile impegno a favore delle associazioni e della nostra comunità e per la sua importante presenza sul territorio”.

Anima pulsante della banda

“Aveva una grande forza e un sorriso per tutti, era l’anima pulsante della banda. Peccato non poterlo accompagnare con la musica” – sono alcuni pensieri affidati ai social – “Sei stato un amico per tutti noi, ti ricorderemo sempre. Grande uomo, sarai il nostro esempio. Uno degli ultimi Signori di Triuggio. Impossibile non volergli bene, un’istituzione” infine le parole dell’assessore alla Cultura, Federica Colombo.

Il servizio anche sul Giornale di Carate in edicola da domani, martedì 17 marzo 2020.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia