Cronaca
lutto

Triuggio piange don Cesare Villa

"Ha dedicato la sua vita agli altri, specialmente a coloro che avevano bisogno" il ricordo dei familiari del sacerdote.

Triuggio piange don Cesare Villa
Cronaca Caratese, 21 Aprile 2022 ore 17:49

E' scomparso all'età di 90 anni don Cesare Villa, nativo di Triuggio, che per vent'anni è stato coadiutore dell'oratorio maschile di Cuggiono e dopo parroco di Castelletto.

Don Cesare Villa

Nato a Triuggio l'11 gennaio 1932, don Cesare era stato ordinato sacerdote il 26 giugno 1955 all'età di 23 anni. È stato coadiutore a Cuggiono dal 1956 al 1976, si è occupato dell'oratorio maschile e poi è stato attivo direttamente in parrocchia. Dal 1976 al 1988 è stato parroco della frazione Castelletto. Arrivò in provincia di Varese nel 1990, prima come parroco ai Santi Pietro e Paolo di Quinzano e poi  dal 1999 al 2006 in San Vincenzo a Menzago. Il mondo del lavoro è sempre stato al centro dell'interesse di don Cesare e si è impegnato nella pastorale del lavoro di zona. Dal 2006 al 2021 è stato sacerdote residente con incarichi pastorali nella Comunità di San Benedetto di Albizzate. Da un anno era stato trasferito a Caidate nella casa di riposo San Gaetano. Instancabile lavoratore e sempre attento agli altri è stato un grande testimone del messaggio evangelico.

I funerali

Don Cesare è mancato nella notte tra martedì e mercoledì (il 20 aprile) lascia i fratelli Carla, Silvio e Rosella, nipoti e pronipoti. I funerali si sono svolti questo pomeriggio a Quinzano (Varese) nella chiesa parrocchiale dei santi Pietro e Paolo.

Il servizio completo sarà pubblicato sul Giornale di Carate in edicola da martedì 26 aprile 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie