Cronaca
Giallo a Desio

Trovate ossa animali in un campo

Trovate da una donna: sono di bovini o cavalli?

Trovate ossa animali in un campo
Cronaca Desiano, 05 Marzo 2022 ore 17:00

Stava camminando tranquillamente con il suo cane nella classica passeggiata che quotidianamente fa con lui all’aria aperta, quando a un certo punto si è trovata davanti a una macabra scoperta: ossa di animali sparpagliate su un campo.

Trovate ossa animali in un campo

Protagonista R.B., una 50enne residente in città. La macabra scoperta risale alla scorsa settimana nell’area verde, nei pressi del parco delle Farfalle, vicino allo skatepark.
La donna aveva già avuto sentore qualche tempo fa di quella che è stata la desolante scena di settimana scorsa.
«A dir la verità, già in una precedente passeggiata mi era sembrato di veder qualcosa di simile a ossa, ma tra l'erba alta e le sterpaglie avevo tirato dritto, sperando tutto sommato di aver preso un abbaglio».
Abbaglio che invece non era tale, tanto che la donna l’ha potuto verificare senza più alcun dubbio appunto settimana scorsa.
«Nell'abituale passeggiata con il mio amico a quattro zampe ho potuto in effetti constatare quel triste abbandono – racconta la donna - Senza più sterpaglie e con l'erba tagliata è stato evidente vedere nel terreno tutte quelle ossa di animali».

Resti che, dalle dimensioni piuttosto grandi, sembrerebbero quelli di bovini, cavalli o pecore. Anche se, appunto le dimensioni porterebbero a escludere quest’ultima ipotesi.
Nonostante lo spettacolo non certo allegro, la 50enne assicura di non essersi spaventata.

«No, spaventata no, anche se certo non è stato un bel vedere. Piuttosto mi sono chiesta e mi sto chiedendo ancora chi può aver abbandonato dei cadaveri di animali o delle ossa in quel campo».
Così come resta senza spiegazioni il fatto che chi ha provveduto a tagliare l’erba e a liberare il terreno dalle sterpaglie non abbia fatto alcuna comunicazione in Municipio o alla Polizia locale.

Di certo, le ossa di animali, vanno ad aggiungersi alla serie di abbandoni che da tempo interessano il territorio comunale con delle vere e proprie discariche a cielo aperto.
Nel caso delle ossa di animali, la vicenda potrebbe non essere solo nel segno dell’inciviltà, ma anche lasciar spazio a un vero e proprio «giallo».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie