Cronaca
Ieri sera

Trovato con la refurtiva, denunciato un 40enne. La vittima non si era accorta di nulla

E' accaduto ieri a Meda. Il furto sarebbe avvenuto nell’abitazione di una 53enne.

Trovato con la refurtiva, denunciato un 40enne. La vittima non si era accorta di nulla
Cronaca Seregnese, 23 Settembre 2021 ore 10:23

Trovato con la refurtiva. Per l'ennesima volta denunciato un 40enne. La vittima non si era accorta di nulla.

Trovato con la refurtiva, denunciato un 40enne

Intorno alle 19.30 di ieri, mercoledì 22 settembre, i Carabinieri hanno notato in Via Martesana a Meda, un 40enne del posto, noto agli operanti per la lunghissima lista di reati contro il patrimonio di cui, nel tempo, si è reso costante protagonista.

I militari, a bordo di una pattuglia in ordinario servizio perlustrativo, lo hanno notato mentre agiva con fare furtivo vicino a delle autovetture. Immediatamente fermato e controllato è risultato in possesso di due portaoggetti contenenti diversi mazzi di chiavi, uno zaino da scuola contenente materiale didattico, una borsa da donna vuota e un paio di cuffie wireless "Sony".

La vittima non si era accorta di nulla

Gli accertamenti dei militari hanno permesso di risalire a un furto avvenuto verosimilmente nel pomeriggio, a Meda, nell’abitazione di una 53enne. La donna, fino all’arrivo dei militari, non si era ancora accorta di nulla e ha riferito altresì che il furto poteva essere accaduto probabilmente attorno alle 16.30, mentre si trovava fuori casa.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione. Tra i vari reati commessi dal 40enne, per i quali lo stesso è stato denunciato o arrestato, figurano anche varie evasioni dai domiciliari e inosservanze degli obblighi sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Necrologie