Tragica scoperta

Trovato morto lungo la Milano-Meda, era un 30enne di Seveso

Il ritrovamento è avvenuto a Paderno Dugnano, forse un'overdose la causa del decesso.

Trovato morto lungo la Milano-Meda, era un 30enne di Seveso
Seregnese, 10 Luglio 2020 ore 10:43

Trovato morto lungo la Milano-Meda a Paderno Dugnano, era un 30enne albanese domiciliato a Seveso.

Trovato morto lungo la Milano-Meda

Il ritrovamento è avvenuto ieri, giovedì 9 luglio 2020, intorno alle 16.15, a Paderno Dugnano, all’altezza del ponte di via Mazzini all’uscita 6, sotto al cavalcavia. A dare l’allarme è stato un passante che stava percorrendo un sentiero sterrato e ha notato il corpo esanime di un uomo in un campo.

Sul posto Carabinieri e ambulanza

Sul posto si sono portati i Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano, con il comandante Salvatore Marletta, oltre a un’ambulanza del 118, ma per il 30enne non c’era già più nulla da fare.

Era un 30enne di Seveso

Al termine degli accertamenti è stato appurato che si trattava di T.L., un 30enne albanese domiciliato a Seveso, regolare sul territorio, con precedenti per maltrattamenti in famiglia e assuntore di sostanze stupefacenti.

Forse un’overdose la causa del decesso, disposta l’autopsia

E proprio un’overdose potrebbe essere la causa del decesso. Ma sarà l’autopsia, disposta dal magistrato, a fare chiarezza sull’accaduto. Sul corpo del giovane non sono stati trovati segni di violenza.

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia