Cronaca
A Barlassina

Trovato un deposito illegale di divani e arredamenti imbottiti

Nei guai un imprenditore di origine cinese. Rischia una pena da 3 mesi a un anno di arresto e una sanzione da 3.000 a 30.000 euro.

Trovato un deposito illegale di divani e arredamenti imbottiti
Cronaca Desiano, 31 Gennaio 2022 ore 15:49

Nuova operazione a presidio del territorio condotta dalla Polizia provinciale di Monza e Brianza. A Barlassina gli agenti hanno trovato un deposito illegale di stoccaggio di residui di lavorazione e fabbricazioni di divani e arredamenti imbottiti, gestito da un imprenditore di origine cinese.

Trovato un deposito illegale di divani e arredamenti imbottiti a Barlassina

All’imprenditore si è giunti dopo una indagine partita dal rinvenimento in diverse aree della Brianza – e anche fuori provincia -  di ritagli di pellame non utilizzabile, gommapiuma, solventi per vernici, ed altri rifiuti simili che hanno insospettito gli agenti.
L’imprenditore identificato, che esercita la lavorazione e la fabbricazioni di divani e arredamenti imbottiti, è stato denunciato a piede libero: l’uomo rischia una pena da 3 mesi a un anno di arresto e una sanzione da 3.000 a 30.000 euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie