Briosco: tenta la truffa dello specchietto ma il pensionato lo fa arrestare

I Carabinieri hanno subito capito che si trattava di una truffa e, in brevissimo, sono arrivati in borghese a casa dell'anziano

Briosco: tenta la truffa dello specchietto ma il pensionato lo fa arrestare
Cronaca 10 Agosto 2017 ore 11:33

Truffa dello specchietto, ma il pensionato on ci casca e lo fa arrestare

Truffa dello specchietto ieri a Briosco

Il copione è sempre lo stesso. La vittima che sale in auto. Ingrana la marcia e sente un botto. Si ferma a guardare e il truffatore è subito pronto ad incolparla di un danno alla sua macchina, gia confezionato in precedenza.

Segue la richiesta dei soldi per chiudere la faccenda in breve tempo, senza bisogno dell’intervento dell’assicurazione. E la vittima che risarcisce il truffatore per un danno mai commesso.

L’episodio di Briosco

Questa volta però i soldi erano troppi e il pensionato a cui ieri è capitata la disavventura ha capito che qualcosa non quadrava. Il truffatore lo ha adescato intorno all’ora di pranzo a Briosco. E gli ha chiesto una cifra di 2mila euro.

Inizialmente l’uomo ha accettato la richiesta dicendo che sarebbe andato a casa a prendere i soldi. Ma mentre stava rincasando a Giussano, seguito in macchina dal truffatore, ha avuto la brillante intuizione di chiamare le Forze dell’Ordine.

I Carabinieri lo arrestano

I Carabinieri hanno subito capito che si trattava di una truffa e, in brevissimo, sono arrivati in borghese a casa del pensionato. Il truffatore è stato arrestato in flagranza di reato mentre intascava ben 650 euro come anticipo del risarcimento. Autore della tentata truffa un 28enne di origine sinti, residente a Brugherio e con diversi precedenti penali. Immediato il suo trasferimento in carcere.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità