I consigli

Truffe agli anziani: ecco le modalità più frequenti

I malviventi si spacciano spesso per tecnici dell'acqua o dell'elettricità. Ma anche per carabinieri in borghese o sacerdoti.

Truffe agli anziani: ecco le modalità più frequenti
Brianza, 11 Settembre 2020 ore 12:09

I Carabinieri del Comando di Monza e Brianza, dopo l’ultimo tentativo di truffa avvenuto ieri a Brugherio ai danni di un’anziana del posto, tornano ad avvertire i cittadini dei rischi e delle modalità più ricorrenti con cui si verificano questi episodi.

Truffe agli anziani: ecco le modalità più frequenti

Dalle testimonianze raccolte dalle vittime di truffe nel corso del tempo è emerso che le modalità più ricorrenti con cui i ladri cercano di entrare nelle case, consistono nel qualificarsi come tecnico addetto al controllo dell’acqua o della corrente elettrica, incaricato di ispezionare l’impianto domestico. In qualche caso il truffatore si spaccia per un poliziotto o carabiniere in borghese con elementi richiamanti le uniformi; si è verificato addirittura che suonasse al campanello dicendo di essere un sacerdote venuto per benedire l’abitazione.

I consigli

Le Forze dell’ordine richiamano i cittadini a diffidare da telefonate sospette e a contattare immediatamente il 112, comunicando l’accaduto.  Per limitare i casi di truffa è opportuno dunque seguire queste buone prassi:

  • non aprire mai la porta a sconosciuti o sedicenti funzionari pubblici;
  • non rispondere ad email o telefonate che richiedono dati sensibili, password (codici) o dati bancari;
  • non fare confidenze al telefono a persone sconosciute;
  • non cedere mai denaro a chi si spaccia carabiniere/poliziotto. Loro non lo richiedono MAI;
  • limitare al minimo l’uso di contanti;
  • non aprire la porta agli sconosciuti, specialmente se si è soli in casa: meglio ricorrere all’assistenza di un familiare, se possibile, e non far aprire la porta di ai bambini.
  • non esitare mai a contattare il 112,Numero Unico di Emergenza, operativo tutti i giorni 24 ore su 24.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia