Cesano Maderno

Ubriaca investe un pedone e tenta la fuga: fermata dai Carabinieri e denunciata

Pronto intervento di due militari fuori servizio, che hanno assistito alla scena.

Ubriaca investe un pedone e tenta la fuga: fermata dai Carabinieri e denunciata
Cronaca Seregnese, 21 Giugno 2021 ore 12:21

Ubriaca investe un pedone e tenta la fuga. Due carabinieri liberi dal servizio bloccano l’auto in fuga e soccorrono la vittima.

Investe un pedone e tenta la fuga

Ieri sera, domenica 20 giugno 2021, a Cesano Maderno, in via Don Luigi Viganò,  il lungo rettilineo che collega la città a Seregno, una  20enne residente in città ha investito una donna mentre si trovava sul ciglio della strada in prossimità delle strisce pedonali. E' successo intorno alle 21.40.

Inseguita e fermata dai Carabinieri

Subito dopo l’impatto la donna ha proseguito la corsa cercando di dileguarsi senza prestare soccorso alla vittima. Alla scena hanno assistito due militari dell’Arma, operativi a Seveso ma in quel momento liberi dal servizio, che senza esitazione si sono attivati immediatamente. Il primo, salito, a bordo della propria autovettura, si è posto all’inseguimento della donna bloccandola dopo un centinaio di metri. Il secondo, invece, ha dato soccorso alla vittima, una 30enne di Cesano Maderno, che è stata poi trasportata in ospedale di Desio in codice verde per accertamenti.

Omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza

In supporto ai colleghi sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno, che hanno ricostruito la dinamica dell’incidente, effettuando tutti le verifiche del caso. I militari hanno constatato che la donna al volante dell'auto aveva un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla legge, motivo per cui, all’esito degli accertamenti, le è stata ritirata la patente e sequestrata l’autovettura. E' stata inoltre deferita in stato di libertà per omissione di soccorso e guida sotto l’influenza dell’alcol.

Necrologie