Il distretto socio sanitario di via Cantù accoglierà un Centro diurno anziani

Il servizio sarà gestito dalla cooperativa che ha vinto il bando indetto dal Comune e coinvolgerà una ventina di pensionati.

Il distretto socio sanitario di via Cantù accoglierà un Centro diurno anziani
Desiano, 25 Aprile 2018 ore 09:20

Il distretto socio-sanitario di via Cantù accoglierà un Centro diurno anziani. Il servizio, nuovo per Bovisio Masciago, sarà gestito dalla cooperativa «Virtus» che ha ottenuto l’assegnazione di una porzione degli spazi situati al piano terra dell’immobile

Un centro diurno anziani in via Cantù

L’assegnazione avvenuta mediante bando pubblico indetto dall’Amministrazione comunale nel novembre 2017 nell’ambito di progetti di riqualificazione e riconversione degli spazi pubblici inutilizzati. Il Centro diurno anziani «Il Sole» si insedierà nell’area dove nel 2006 la ex Asl doveva aprire l’odontoiatria. Il servizio partirà a settembre e coinvolgerà una ventina di anziani

I locali sarranno ristrutturati

La cooperativa che ha vinto il bando sta ultimando le procedure per il rilascio delle autorizzazioni previste dalla Soprintendenza per il progetto di recupero degli spazi. Seguiranno i lavori di ristrutturazione per modificare la suddivisione degli spazi interni in modo da renderli più idonei alla nuova attività che accoglierà

Nuova offerta sociale per il territorio

«Questo servizio garantirà il recupero di un bene pubblico inutilizzato, una entrata economica per il Comune e offrirà al territorio un nuova unità di offerta sociale destinata agli anziani e alle loro famiglie» ha spiegato il sindaco Giuliano Soldà. La cooperativa, per usufruire dei locali di via Cantù, corrisponderà una quota d’affitto all’ente locale. Gli ospiti potranno frequentare le attività diurne ad un costo agevolato

Servizio per anziani non autosufficienti

«Garantire risposte coerenti ai bisogni delle famiglie è da sempre la nostra priorità – ha aggiunto l’assessore ai Servizi sociali Barbara Colombo – questo progetto rappresenta un perfetto esempio di efficacia e concretezza della Pubblica amministrazione. Con l’avanzare dell’età media della popolazione, questo servizio, nuovo per il territorio, è più che mai necessario. Si rivolge ad anziani non autosufficienti e l’obiettivo è coinvolgerli in attività diurne per cercare di rinforzare le loro capacità»

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia