Lo striscione comparso nella notte

Un comitato per salvare la “Nuova ronchese”

La storica società polispostiva potrà allenarsi solo una sera a settimana sui campi di Ronco.

Un comitato per salvare la “Nuova ronchese”
Vimercatese, 24 Agosto 2020 ore 12:10

Non ci stanno e non vogliono vedere più di trent’anni di passione e sport morire piano piano come sta accadendo.
Nelle scorse settimane è nato il «Comitato 1988 #non spegnerete il sogno» a sostegno della polisportiva «Nuova Ronchese» che in questi ultimi anni ha subito diversi colpi sotto l’aspetto della collaborazione e il sostegno da parte dell’Amministrazione comunale.

Uno striscione a sostegno della Nuova ronchese

«Dopo 32 anni di onorata attività che ha visto centinaia di tesserati, decine di iniziative sempre a vantaggio della comunità, ci troviamo a capire che “qualcuno” il nostro sogno vuole spegnerlo – si legge nel comunicato del comitato – Quel qualcuno è l’Amministrazione comunale forte di un sponda che ha si vocazione privatistica, L’Asd Vibe Ronchese. E’ noto come anno dopo anno questo modello di fare sport sia pian piano diventato selezione, soldi interessi privati, alta competizione etc. finendo per inghiottirsi tutto anche quello spirito genuino per cui ogni bambino decide di giocare a pallone. Il comitato non intende caratterizzarsi come opposizione al colore politico di questa Amministrazione, molti di noi sono anche elettori, questa per noi è una questione di concetto di sport».

E nella notte fra domenica e lunedì è comparso uno striscione di diversi metri posizionato davanti all’ingresso del palazzo comunale con poche parole ma estremamente chiare: «E’ così che volete far vivere lo sport a Ronco??». Sotto la firma del comitato, che ha più volte ribadito la propria vocazione apolitica: fra di loro infatti, molti storici rappresentanti della polisportiva che nel corso degli anni si sono caratterizzati per la vicinanza alla lista di maggioranza tutt’ora in Consiglio, che sembrano aver trovato nel sindaco Kristiina Loukiainen un elemento di rottura con il passato.

Una riunione fra i sostenitori

Il prossimo 27 agosto il comitato si ritroverà per discutere di quanto accaduto e per mettere nero su bianco i nomi dei rappresentanti del comitato che ad oggi riunisce già 50 sostenitori.

In edicola martedì con il Giornale di Vimercate l’articolo su quanto accaduto sfogliabile anche online su pc, tablet e smartphone.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia