Un docufilm sulla ex Enel di via Galvani a Monza VIDEO

Vi raccontiamo tracce di vite che come ombre si allungano quando il sole cala, preparandosi a emergere di notte. Andiamo alla ricerca di esistenze "invisibili"

Cronaca 25 Luglio 2017 ore 10:17

Un docufilm sulla ex Enel di via Galvani a Monza

Il video esclusivo

Quello che non si può raccontare è l’odore, acre, penetrante, fortissimo. Rifiuti ovunque, spazzatura di fianco ai “letti”. E poi i resti di cibo ormai avariato, alimento per insetti e vermi. Eppure nello stabile che un tempo fu la sede del colosso energetico, ora e da tempo ci vivono alcuni nomadi. Senzatetto e sbandati, ma anche famiglie con minori sono passati da quelle stanze. Tracce di un’umanità lontana dalla dignità di un tetto sicuro. Tracce di vite che come ombre si allungano quando il sole cala, preparandosi a emergere solo di notte. Esistenze “invisibili”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità