Vedano regala un sorriso ai bimbi prematuri

"Cuore di maglia" fornisce corredini fatti a mano in pura lana merinos da regalare ai bimbi nati pretermine e ricoverati nelle Terapie Intensive Neonatali di tutta Italia

Vedano regala un sorriso ai bimbi prematuri
21 Settembre 2017 ore 21:18

La mamma lascia il dudu in culla dopo averlo tenuto con sé per una notte in modo che il suo odore passi tra le maglie del morbido pupazzo

Un dudu per “Cuore di maglia”

Il dudu per i nati prematuri non è solo un morbido pupazzetto. E’ un caldo abbraccio che profuma di mamma, quando la mamma non c’è. I prematuri infatti spesso sono in incubatrice, la mamma non è accanto a loro e non possono usare il ciuccio come consolazione. E allora arriva il dudu: la mamma lo lascia in culla dopo averlo tenuto con sé per una notte in modo che il suo odore passi tra le maglie del morbido pupazzo.

Il bimbo prematuro – ma anche i bimbo a termine – sentendo l’odore della propria mamma si tranquillizzano e spesso smettono di piangere.

L’iniziativa di Vedano al Lambro

“Un Dudu per i bimbi prematuri” è un’iniziativa a favore dei bimbi prematuri di diversi ospedali: oggi a Vedano al Lambro in molte si sono ritrovate per imbastire i primi dudu a favore dell’associazione nazionale  “Cuore di maglia” che si occupa di distribuire i doudou di maglia ai bambini prematuri di diversi ospedali.

Il laboratorio assolutamente gratuito ed ha visto la partecipazione di mani esperte o aspiranti alle prime armi con i ferri o all’uncinetto. Quello che è partito ieri, giovedì 21 settembre, è un vero e proprio percorso al quale potranno aderire tutti. Un “viaggio” per imparare a realizzare gli artefatti: piccoli prodotti in lana o cotone, da donare agli ospedali della zona. Un’iniziativa che può donare un sorriso ai bimbi prematuri.

Ecco un momento saliente della giornata e i lavori realizzati oggi 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia