Un flash mob contro i maniaci

Il sospetto, forte, che qualche altra donna possa aver essere stata vittima di episodi analoghi, ma non abbia trovato il coraggio di denunciare o perlomeno confidarsi con parenti o amici.

Un flash mob contro i maniaci
06 Febbraio 2017 ore 15:10

Un quadro critico che ha spinto l’associazione «Mi diras nur» («Io dico basta» nella lingua Esperanto) a lanciare un grido d’allarme e a mobilitarsi per organizzare al più presto un «Flash Mob» ai giardini del «Nei» dove a gennaio tre donne sono state prese di mira da extracomunitari. La notizia integrale sul Giornale di Monza in edicola da oggi, martedì 7 febbraio e nell’edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet

CLICCA QUI

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia